5 passi per liberarsi dalla dipendenza dai social media

Ti ritrovi spesso a fissare il tuo telefono per ore, chiedendoti perché non hai mai abbastanza tempo? Questi 5 modi per liberarti dalla dipendenza dai social media ti aiuteranno a recuperare il tuo tempo pur rimanendo in contatto con il mondo digitale.

Secondo Statista, si stima che 2,65 miliardi di persone utilizzino i social media in tutto il mondo e circa il 79% della popolazione statunitense stia utilizzando i social media. Digital Information World va anche oltre dicendo che la persona media spende circa 2 ore e 22 minuti sui social media ogni giorno!

Personalmente amo i social media e scorrere felicemente il mio feed di Facebook per scoprire le ultime novità sui figli dei miei amici o riconnettersi con vecchi amici e familiari che vivono lontano. Ho anche scoperto che i gruppi di Facebook possono essere molto utili come strumenti per collaborare con altre persone.

Ma quello che ho anche sperimentato personalmente con i social media è che non importa quale piattaforma scelgo, diventa un grande succhiare tempo. Una volta che accedo e inizio a scorrere il mio feed o a cercare idee interessanti su Pinterest, non riemergo per un bel po ‘.

Posso semplicemente salire su Pinterest con l’intenzione di trovare una grande ricetta per la cena, ma prima che me ne accorga, sono circa 200 pin profondi e 30 o 45 minuti sono passati. E indovinate un po’? Ho passato quel tempo a trovare incredibili idee artigianali e a raccogliere ogni sorta di grandi ricette – tranne l’unica idea di ricetta che volevo.

Poi finisco per sentirmi stressato al pensiero di tutto quello che avrei potuto fare in quel periodo che ho solo sprecato.

Il problema in realtà non sono i social media. Al contrario, il problema deriva da:

Quanto tempo dedichiamo ai social media
Paura di perdere il prossimo aggiornamento di stato o commento
Quanto è facile mantenere le “amicizie” online rispetto agli amici della vita reale
La depressione o l’ansia che proviamo quando qualcuno dice qualcosa su di noi sui social media o non possiamo vivere all’altezza di tutte quelle immagini degne di Pinterest

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *